Coronavirus, il bollettino della Protezione civile del 6 giugno

Come sempre intorno alle ore 18, il Dipartimento di Protezione Civile ha diramato il bollettino con i dati sull’emergenza coronavirus in Italia delle ultime 24 ore. Oggi, sabato 6 giugno, tornano a diminuire i decessi. E, a fronte dei molti tamponi e casi testati, anche i nuovi positivi sono a un livello molto basso, praticamente al minimo dall’inizio dell’epidemia, scrive Repubblica. Nel dettaglio, oggi si registrano 72 morti (ieri le vittime erano state 85) arrivando a un totale di decessi 33846 e 272 nuovi contagi, in riduzione rispetto al picco di ieri.

In terapia intensiva si trovano oggi 293 persone, 23 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 5002 persone, 299 meno di ieri. In isolamento domiciliare 30582 persone (-777 rispetto a ieri). I guariti raggiungono quota 165078, per un aumento in 24 ore di 1297 unità (ieri erano state dichiarate guarite 1886 persone). Il calo dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è stato pari a 1099 unità (ieri erano stati 1453) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 270 (ieri 518). I malati attualmente sono poco meno di 36mila e continua la riduzione dei malati ricoverati. Nessuna vittima oggi in Trentino Alto Adige, Friuli…