Coronavirus, il bollettino della Protezione civile del 23 maggio

Come sempre intorno alle ore 18, il Dipartimento di Protezione Civile ha diramato il bollettino con i dati sull’emergenza coronavirus in Italia delle ultime 24 ore. Oggi, sabato 23 maggio, le vittime registrate sono 119. Dato in leggera flessione rispetto a ieri, quando i decessi erano 130, e rispetto agli ultimi giorni. Il totale dei decessi è 32735. I dati del nuovo bollettino riportano anche un calo delle persone ricoverate: in terapia intensiva si trovano oggi 572 persone, 23 meno di ieri.

Sono ancora ricoverate con sintomi 8695 persone, 262 meno di ieri. In isolamento domiciliare 48485 (-1285 rispetto a ieri) mentre guariti raggiungono quota 138840, per un aumento di 2120 unità rispetto a venerdì. Il calo dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è stato pari a 1570 unità (ieri erano stati 1638) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 669 (ieri 652) di cui però 441 solo in Lombardia. In 7 Regioni (Valle d’Aosta, Umbria, Abruzzo, Campania, Calabria, Molise, Basilicata e provincia di Bolzano) nessun morto e in 4 (Sicilia, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria e provincia di Bolzano) nessun nuovo caso.

Intanto “Lunedì partirà l’indagine sierologica con…