Coronavirus è arrivato anche in Italia: Si è sentito male in autogrill. OMS: “Allerta massima, attenti ai sintomi”

Il Coronavirus è un patogeno che sta scombussolando tutto il mondo. La violenza che caratterizza la sua genesi una volta all’interno del corpo, il fatto che ancora non ci sia una cura e la velocità con cui si diffonde preoccupa tutti in questi giorni. Il virus, infatti, che all’inizio si presenta soltanto come una febbre leggera, provoca danni ingenti a chi ne viene infetto. Il sistema respiratorio soffre parecchio la sua infezione e può anche portare a polmonite con sangue. Mentre si cerca una cura, non si può fare altro che evitare il più possibile ogni contatti fisico con chiunque possa sembrare anche lontanamente affetto.

Coronavirus, turista cinese sviene in Italia: è allarme

Oggi in un autogrill in Italia potrebbe esserci stato un caso di coronavirus. Non è ancora stato accertato se con quanto accaduto c’entri o meno il virus cinese, ma per il momento l’allerta è massima e la autorità competenti stanno facendo le dovute osservazioni ed indagini. Il fatto è accaduto nell’Autogrill di Serravalle, lungo l’autostrada A11 Firenze-Mare, in Toscana.

Qui una turista di origini cinesi si è sentita improvvisamente male ed ha perso conoscenza. Tutti i segnali che fanno presagire una possibile infezione di Coronavirus, che potrebbe averla attaccata…