Conte incontra Letta per dimenticarsi il caos del M5s: “Per il Colle saremo uniti”

Giuseppe Conte guarda la conferenza stampa di Mario Draghi e si convince ancora di più: il suo successore vuole andare al Quirinale. Il capo del M5s ne prende atto e cerca di fare i conti con la realtà che lo circonda: il caos. Posizioni diverse che si affastellano: i senatori che vogliono il Mattarella bis, l’ex sindaca Virginia Raggi che tira in ballo le Quirinarie e dunque la scelta del candidato sul web, Vito Crimi che se la prende con i suoi colleghi di Palazzo Madama, loro che gli rispondono per le rime, il no della pancia del Movimento a Draghi.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE