Confindustria, Bonomi a Bari: «Necessario il taglio del cuneo fiscale»

Mezzogiorno, 8 novembre 2022 – 13:45

Il presidente nazionale di Confindustria all’assemblea generale degli industriali di Bari e Bat: «Il Governo faccia presto, dobbiamo presentare un altro modello economico del Sud»

di Cinzia Semeraro

«Oggi il fattore tempo è determinante. Al governo diciamo: fate presto. Abbiamo bisogno di interventi tempestivi, mirati, ben scritti e ben spiegati. Dobbiamo presentare un altro modello economico al Mezzogiorno e serve una strategia decennale, fatta di risorse per ricerca, innovazione, macro progetti collegati alle Zes, scuola, università. Bisogna creare un piano di sviluppo fino al 2032, per fermare l’esodo dei giovani». Lo ha detto Carlo Bonomi, presidente di Confindustria all’assemblea generale dell’associazione degli industriali di Bari e Bat, in corso al Teatro Kursaal Santalucia. «Riteniamo fondamentale l’Intervento sul taglio cuneo fiscale – ha aggiunto – abbiamo un cuneo fiscale troppo alto, il 46,5%. C’è una fascia, quella sotto i 35mila euro, che sta soffrendo, noi dobbiamo mettere più soldi in tasca. Serve intervento choc, servono 16 miliardi, due terzi ai dipendenti e un terzo alle imprese. Significa mettere 1200 euro in tasca in più ai lavoratori». «In questo momento avete…