Conference League, sorteggio difficile: la Fiorentina pesca lo Sporting Braga

Sar lo Sporting Braga l’ avversario della Fiorentina nei playoff di Conference League. I portoghesi, quarti lo scorso anno e attualmente terzi in campionato, sono reduci dall’eliminazione dall’Europa League (sono arrivati terzi nel girone con Union Saint Galloise, Union Berlino e Malmoe) ma sono anche una squadra con esperienza di coppe europee e dal tasso tecnico sicuramente sopra la media: oltre il 20% delle quote del club per altro appartiene al Qatar Sports Investments , divisione sportiva e quindi espressione diretta del fondo sovrano Qatar Investment Authority, gi proprietario del Paris Saint Germain di Messi e Mbappe.

Dall’urna di Nyon insomma, poteva uscire sicuramente un avversario pi comodo per i viola. La stella del Braga la punta Vitinha, 22 anni e gi 8 gol in stagione, l’allenatore Artur Jorge, gi bandiera della squadra da calciatore. Lo stadio invece l’Estadio Municipal, capienza circa 30 mila posti, molti dei quali a febbraio si coloreranno di viola. L’andata in programma il 16 febbraio in Portogallo, il ritorno al Franchi sette giorni dopo. Chi vince va avanti e passa agli ottavi di finale.


7 novembre 2022 | 14:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA