Con Padre Fortunato i cammini religiosi arrivano in tv- Corriere.it

di Peppe Acquaro

In partenza da Santiago de Campostela: l’ultimo dei quattro viaggi che saranno raccontati su Rai3: Dopo aver percorso i sentieri pi belli di senti parte di un mondo da proteggere

Quanta strada nei suoi sandali? Tantissima. Ma dopo aver percorso i sentieri pi belli, non ti senti semplicemente stanco, ma parte di un mondo bellissimo. E da proteggere. Padre Enzo Fortunato, frate francescano e volto televisivo, oltre che tra i religiosi pi seguiti sui social, si prepara, in compagnia della giornalista Giulia Nannini, ad una delle avventure pi interessanti per un pellegrino, il Cammino di Santiago de Compostela, ultima delle quattro tappe di In Cammino, il programma in onda su Rai Tre, alle 15.05, per quattro luned consecutivi a partite dal prossimo 15 agosto.
Un viaggio iniziato con il Cammino di Mont-Saint Michel, in Normandia (a cui dedicata la prima puntata), che ha attraversato la Via di San Francesco fino ad Assisi, e la Via Francigena. Sono un francescano, quindi un camminatore. E l’idea di far parte di “In Cammino” nasce proprio da una riflessione legata a una indagine scientifica, realizzata alcuni anni fa, sulle ossa dei primi compagni di San Francesco: presentavano un forte stress biodinamico, tipico dei grandi camminatori — osserva il…