Completamento recupero edilizio ex Mattatoio di Roma, entro dicembre scelta impresa

E’ il più grande appalto pubblico di Roma: il completamento del recupero edilizio dell’ex Mattatoio è diventato finalmente un bando di gara per un valore di 45 milioni di euro. Entro il mese di dicembre dovrebbe essere individuata l’impresa che sarà chiamata a realizzare il progetto predisposto dall’Ufficio tecnico dell’Università degli Studi Roma Tre, con la consulenza di tre tra i più autorevoli docenti del Dipartimento di Architettura dell’Ateneo, Paolo Desideri, Francesco Cellini e Luigi Franciosini.

“Si tratta di risorse che vengono tutte dal bilancio di Roma Tre” ha tenuto a precisare il direttore generale dell’Ateneo, Pasquale Basilicata nel corso del Convegno organizzato mercoledì 16 novembre dall’Università Roma Tre e da Roma Capitale, dal titolo “Il completamento della Città delle Arti all’ex-Mattatoio di Testaccio”. Uno degli appuntamenti organizzati per il Trentennale di Roma Tre, la più giovane Università nata a Roma, proprio trent’anni fa, nel 1992.

All’Amministrazione capitolina va il merito di aver sbloccato una situazione ferma da oltre 15 anni. “Un esempio di buona sinergia e di buona politica – ha commentato il sindaco Roberto Gualtieri, intervenuto al convegno – il modo migliore…