cominciamo male, si cancellano i Meme…

 

Il giorno dopo che il nuovo CEO di Twitter Parag  Agrawal ha preso il timone, la società ha annunciato che non consentirà più alle persone di condividere “immagini o video di privati ​​senza il loro consenso” a causa delle “crescenti preoccupazioni per l’uso improprio dei media e dell’informazione” per “molestare, intimidire e rivelare l’identità degli individui”. Agrawal così conferma la propria fama di “Nemico del primo emendamento”, cioè della libertà di pensiero o espressione.

Presumiamo che questo includa foto di manifestanti rivoltosi, persone che saccheggiano un negozio Louis Vuitton, l’autista di un SUV che si avventa su una folla di persone e meme virali che includono personaggi non pubblici. alla fine anche un incendiario ha diritto alla sua privacy…

 

In…