come effettuarla e come richiedere il Bonus Sostegni

immagine da pixaby

Guida alla verifica delle Partite IVA, come controllare la propria attività e richiedere il contributo a fondo perduto per il 2021

Effettuare la verifica della Partita Iva non è mai stato così facile, per controllare la propria attività e i relativi proventi infatti bastano pochi clic. La procedura infatti è molto semplice e può essere eseguita per controllare le Partite IVA italiane, quelle appartenenti alla Comunità Economica europea oppure quelle internazionali. Ecco come fare.

Potrebbe interessarti:

Come verificare le Partite Iva e quando farlo

La verifica delle Partite IVA sul territorio nazionale consente di effettuare, in maniera semplice e veloce, un primo controllo su un’Azienda, e i dati del suo Titolare. Andare a verificare una Partita Iva comunitaria o extracomunitaria invece si rivela essere di vitale importanza nel momento in cui si intendano avviare rapporti o trattative commerciali, con Aziende estere. In questa maniera potremo verificarne l’autentica iscrizione al VIES.

Il controllo della Partita Iva può essere effettuato seguendo diverse modalità, vediamole nel dettaglio.

Controllo della Partita IVA attraverso Agenzia delle Entrate

Agenzia Delle Entrate
Immagine da sito…