Colorado, spari in una discoteca Lgbt: almeno 5 morti

Cinque persone sono state uccise in una sparatoria in un discoteca gay, Club Q, a Colorado Springs. Lo ha annunciato la polizia, secondo quanto riferisce la Cnn. Altre 18 persone sono rimaste ferite. Fermato un sospetto, anche lui rimasto ferito.

In una dichiarazione pubblicata sui social media i responsabili del locale Club Q hanno reso noto che l’aggressore è stato fermato dagli stessi avventori del locale: “Ringraziamo la veloce reazione di clienti eroici che hanno immobilizzato l’uomo armato e messo fine a questo attacco d’odio”, si legge nella dichiarazione in cui i proprietari della discoteca si dicono “devastati da questo attacco senza senso contro la nostra comunità” e offrono le condoglianze ai familiari delle vittime.

 

(notizia in aggiornamento)