Cnn, per Usa bin Salman ‘immune’ nella causa Khashoggi

L’amministrazione Biden ha stabilito che al principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman dovrebbe essere concessa l’immunità nella causa intentata contro di lui dalla fidanzata del giornalista del Washington Post Jamal Khashoggi, ucciso nel 2018 nel consolato di Riad a Istanbul.

La richiesta è stata avanzata dagli avvocati del Dipartimento di Giustizia su richiesta del Dipartimento di Stato perché bin Salman è stato recentemente nominato primo ministro saudita e, di conseguenza, ha diritto all’immunità in quanto capo di governo straniero. La richiesta è stata presentata nella tarda serata di ieri. Lo riporta la Cnn.