Claudio Baglioni contro Striscia la Notizia/ “Anche Gerry Scotti indagato per…”

Tra Claudio Baglioni Striscia la Notizia sarebbe ancora battaglia legale aperta. Pomo della discordia, il libro del tg satirico Tutti poeti con Claudio, in cui il cantautore vedrebbe lesa la sua reputazione perché dipinto come artista incline al plagio. In poche parole, copierebbe i testi delle sue canzoni da altri. Secondo quanto riportato in queste ore da La Stampa, anche Gerry Scotti – dopo Antonio Ricci, Enzo Iacchetti, Ezio Greggio e Antonio Montanari (alias Mago Casanova) – risulterebbe indagato con l’ipotesi di diffamazione. Il Tribunale di Monza avrebbe disposto un nuovo sequestro a carico del sito web di Striscia, riporta ancora il quotidiano, e si tratterebbe del secondo provvedimento del genere relativamente ai contenuti riguardanti il libro oggetto della causa e al cantante Claudio Baglioni.

Nel giugno scorso, intervistato sulla questione dal Corriere della Sera, l’autore del tg satirico Antonio Ricci aveva sottolineato la sua posizione, e quella di Striscia la Notizia, rispetto alle accuse mosse da Baglioni: “Noi non abbiamo offeso nessuno. Abbiamo raccolto e verificato le segnalazioni di spettatori e fan pentiti. I…