Cina, carcere a vita per Sun Lijun: è la seconda condanna in due giorni

PECHINO – L’eliminazione della “cricca contro il presidente Xi” a poche settimane dall’inizio del Congresso ora è completa. Dopo la condanna, ieri, dell’ex ministro della Giustizia Fu Zhenghua (a morte, ma con due anni di sospensione, che dunque verrà commutata in ergastolo), e di altri tre ex ufficiali di polizia, il verdetto contro Sun Lijun, ritenuto il capo della cricca, era soltanto questione di ore.