«Ci vuole orecchio», Elio interpreta Enzo Jannacci

Mezzogiorno, 30 novembre 2022 – 19:31

Al Teatro Cilea di Napoli in scena dal 2 al 4 dicembre

di LM

Al Teatro Cilea di Napoli venerdi 2 dicembre e in replica sabato 3 e domenica 4 dicembre va in scena “Ci vuole orecchio”, un viaggio nel mondo musicale del cantante-chirurgo milanese Enzo Jannacci compiuto da un altro milanese doc, Elio, voce delle Storie Tese che stavolta canta e recita il “poetastro”, come amava definirsi.


Con la regia, e drammaturgia, di Giorgio Gallione e gli arrangiamenti musicali di Paolo Silvestri, in scena ad accompagnare Elio troviamo: Alberto Tafuri al pianoforte, Martino Malacrida alla batteria, Pietro Martinelli al basso e contrabbasso, Sophia Tomelleri al sassofono e Giulio Tullio al trombone.

Enzo Jannacci, è stato il cantautore più eccentrico della storia della scena italiana, in grado di intrecciare temi e stili apparentemente inconciliabili: allegria e tristezza, tragedia e farsa, gioia e malinconia. E ogni volta il suo sguardo, poetico e bizzarro, è riuscito a spiazzare, a stupire: popolare e anticonformista contemporaneamente.

Jannacci è anche l’artista che meglio di chiunque altro ha saputo raccontare la Milano delle periferie degli anni ‘60 e ‘70, trasfigurandola in una…