Chiesa risponde a Mertens, Allegri a -3 dall’Atalanta quarta- Corriere.it

di Paolo Tomaselli

Un punto a testa nella partita delle polemiche, in forse fino all’ultimo: le due squadre se la giocano con intensit, adrenalina e elettricit. Gli azzurri si portano a 5 punti dal Milan e 6 dall’Inter. Si rivede Dybala

Giocano? il domandone di una giornata surreale, un punto interrogativo che resta nell’aria fino al riscaldamento pre partita a causa dei contagi che interessano il Napoli. E s — dopo il triangolare delle Asl, Napoli1-Napoli2- Torino, sull’impiego di tre azzurri in quarantena — Juventus e Napoli giocano e se la giocano: con l’intensit, l’adrenalina e l’elettricit di chi danza sul caos, prendendoci gusto. La squadra di Spalletti (a sua volta assente per Covid, c’ Domenichini) va oltre l’emergenza assoluta e i contorni surreali di questi giorni, va in vantaggio con Mertens, resiste al ritorno bianconero dopo il gol di Chiesa a inizio ripresa e alla fine trasforma il punto di domanda in un punto fermo, quasi un confine: dopo i 9 punti concessi alla Juve in 5 partite, il pareggio d’oro per il Napoli che tiene 5 lunghezze fra s e i bianconeri.

Ad Allegri non bastano i rientri di Chiesa e Dybala (nell’ultima mezzora) e del resto il tecnico lo ha ripetuto fino a pochi minuti prima di scendere in campo: la sosta e…