Chiara Ferragni choc “Anche io ho rischiato di soffocare Leo”/ É polemica sul neonato schiacciato dalla madre

Neonato soffocato dalla madre, Chiara Ferragni choc: “Anch’io ho rischiato con mio figlio Leone”

Ha scatenato accese discussioni il caso della morte di un neonato soffocato dalla madre stremata dopo 17 ore di parto in ospedale. Caso su cui Chiara Ferragni ha deciso di intervenite, raccontando un retroscena riguardante il figlio Leo. Con un post condiviso tra le Instagram stories, con chiari rimandi al tragico accadimento, l’imprenditrice digitale e fashion blogger cremonese, madre dei figli avuti da Fedez, Leo e Vittoria, ha rivelato di aver vissuto un’esperienza simile e di aver rischiato grosso col figlio maggiore.

“Mi ricordo quando ho partorito Leo dopo un’induzione di 24 ore e quando mi è stato lasciato al seno per l’allattamento ho rischiato in primis di addormentarmi diverse volte”, ha ammesso Chiara Ferragni. Anche il primogenito avrebbe quindi rischiato di morire soffocato, per via del co-sleeping durante il roaming-post-partum con lei. “Ci vuole supporto e aiuto. Siamo donne e mamme, non super eroi”, ha poi continuato l’influencer, conquistando consensi da parte del web.