chi ne possiete di più?

Il carro armato ha rivoluzionato il modo di combattere quando è stato introdotto durante la Prima Guerra Mondiale. Da allora, nonostante alcuni commentatori prevedano la fine dell’era dei carri armati, essi rimangono una pietra miliare degli eserciti del XXI secolo.

Global Firepower ha pubblicato la classifica delle dimensioni delle flotte di carri armati da combattimento per il 2023, che Chris Dickert di Visual Capitalist lo ha visualizzato in questa infografica.

La classifica comprende i cosiddetti “Main Battle Tank”, carri armati da battaglia, come l’M1A2 Abrams statunitense o il Leopard 2 tedesco, ma anche carri armati medi e leggeri più leggeri, come lo Stingray tailandese. I numeri non includono i veicoli corazzati per il trasporto del personale o i veicoli da combattimento per la fanteria. Vediamoora i principali paesi nella classifica, notando che nè francia, nè Germania né Italia fanno parte di questa classifica.

Russia
Con 12.556 carri armati, la Federazione Russa ha la flotta più grande del suo arsenale, dal cavallo di battaglia T-72 all’avanzatissimo T-14 Armata. Si tratta di un numero superiore al totale combinato dei numeri due e tre, Corea del Nord (6.645) e Stati Uniti (5.500). Il numero principale non tiene conto delle sfumature…