Chi era Susanna Vianello | DiLei

Susanna Vianello, venuta a mancare nella notte tra il 6 e il 7 aprile 2020 in una clinica romana a causa di un tumore, era la figlia del cantante Edoardo Vianello e di Wilma Goich. Nata il 20 luglio 1970 a tre anni dal matrimonio dei suoi genitori – entrambi cantanti famosissimi – Susanna Vianello, complice l’ambiente familiare in cui è cresciuta, ha scoperto fin da bambina la forte passione per la musica.

La figlia della voce di brani come Abbronzatissima I Watussi – canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana – lavorava come speaker radiofonica negli studi romani di Radio Italia Anni 60. Ricordata da Rosario Fiorello, con cui aveva un rapporto di amicizia di lunga data, ma anche dal cugino giornalista Andrea, Susanna Vianello era madre di un figlio di 23 anni.

La donna, che aveva un fratello di nome Alessandro Alberto nato nel 1991 dalla relazione tra Edoardo Vianello e la seconda moglie Vania Muccioli, prima di approdare in radio ha fatto diversi lavori, alcuni dei quali non inerenti al mondo dello spettacolo. Presente su Instagram con un profilo seguito da circa 6.000 persone, Susanna Vianello si descriveva come una “romantica come la sagra della porchetta”.

Sul social sopra citato condivideva scatti dedicati al lavoro – numerose…