Chi è Letizia Battaglia?/ Esempio da seguire, “A 20 anni non ero così felice di me”

Letizia Battaglia, la carriera e le foto che non ha mai voluto scattare

Letizia Battaglia è stata una fotoreporter palermitana che ha segnato la cultura italiana, la prima donna europea a ricevere il premio Smith. Inizia a fotografare a 34 anni, nella sua città natale per il quotidiano L’Ora, ed era l’unica donna tra i colleghi maschi. Capacità, tenacia e passione, sono queste le tre caratteristiche che la portano ad affermarsi nel campo della fotografia, in particolare quella di eventi crudi come i massacri compiuti dai clan mafiosi.

Uno degli eventi che Letizia ricordava con maggior piacere, fu quello di un comandante della squadra mobile, Boris Giuliano, che vedendola in difficoltà disse: “fatela passare, la signora deve fotografare”, dando quindi rispetto non solo alle donne ma in particolar modo alle donne che volevano fare carriera e volevano affermarsi, in quel periodo difficile. Lei viene ricordata soprattutto per i suoi scatti sanguinari e crudi, testimonianze degli omicidi dei mafiosi, che col passare del tempo sono diventati patrimonio culturale. Foto in bianco e nero, che spesso, per il dolore che suscitavano, Letizia sognava di bruciare. Ci sono…