chi è l’amico che gli ha prestato l’identità- Corriere.it

Il geometra Andrea Bonafede che ha dato “in prestito” la sua identit a Matteo Messina Denaro non mai stato geometra. E non sappiamo se l’ha mai confessato al boss che, clonandolo, riteneva di essersi costruito un’identit sicura e formalmente inattaccabile. “Andrea Bonafede nato il 23/10/1963 a Campobello di Mazara, statura 1,78, calvo, occhi castani … Professione geometra”. Queste le generalit nel documento che Messina Denaro teneva in tasca ed esibiva. Ma nell’albo dei geometri di Trapani non risulta alcun Andrea Bonafede e nemmeno in quello di tutte le altre province italiane.

Un geometra senza titolo

“Non c’ alcun geometra Andrea Bonafede su tutto il territorio nazionale”, confermano gli uffici del Consiglio Nazionale Geometri, tirando un sospiro di sollievo. In effetti curioso e fa sorridere che il presunto geometra Andrea Bonafede abbia prestato la sua identit al boss Messina Denaro (per curarsi, comprare casa, ecc) con un titolo farlocco: un falso nel falso. La professione di geometra infatti rigorosamente riservata a chi iscritto all’albo professionale. Dunque, si configura un’usurpazione di titolo che potrebbe costare a entrambi il ritiro della carta d’identit, con tutto il traffico burocratico che ne consegue per doverla rifare.