chef italiano muore cadendo dalle scale antincendio- Corriere.it

Mario Ferrari, 31 anni, era originario di Orsogna, in Abruzzo. Su Facebook la toccante lettera della madre: «Orgogliosa di te, trasformavi la felicità all’infinito»

Una tragedia ha tolto la vita a Mario Ferrari, 31 anni, chef italiano che si era trasferito a New York per lavoro in una importante catena di ristoranti. Il giovane è deceduto mercoledì in seguito a una caduta «accidentale all’uscita dal lavoro» da una scala antincendio, secondo le prime informazioni, come riporta il quotidiano abruzzese Il Centro. La notizia ha raggiunto Orsogna, in provincia di Chieti, dove era nato. Ferrari, prima di giungere a New York, aveva lavorato anche a Torino e a Londra.

Il ricordo della madre

«Non accetterò mai che non ci sei più, ero orgogliosa di te, trasformavi la felicità all’infinito», ha scritto la madre Silvana Tiberii in una lettera pubblicata su Facebook. «Ero orgogliosa della tua strada, delle tue realizzazioni, mi dicevi: ‘Non preoccuparti’ e ti ho sempre creduto».

19 novembre 2022 (modifica il 19 novembre 2022 | 13:57)