Cerasa: “Calenda e Renzi davanti a due strade, il terzo posto o il terzo pollo”

Ospite di In Onda su La7, il direttore del Foglio ha discusso dell’importanza politica che il terzo polo cerca di ricavarsi in vista delle elezioni del 25 settembre e dei possibili rischi per l’alleanza tra Calenda e Renzi

Sul terzo polo di cui si è parlato molto, ci sono due strade usando uno slogan: o la strada del terzo posto o la strada del terzo pollo. Perchè il terzo pollo non è una questione del tutto impossibile: nel momento in cui si dovesse innescare una dinamica da voto utile è evidente che il terzo polo potrebbe allontanarsi dallo scenario del terzo posto e avvicanarsi a una dimensione diversa”, ha detto il direttore del Foglio Claudio Cerasa, a In Onda su La7 ospite di Marianna Aprile e Luca Telese.

 

Il direttore ha poi parlato della mancata alleanza tra Partito democratico e Movimento 5 stelle: “L’elemento che gli elettori progressisti non capiscono è per quale ragione il Pd e i 5 Stelle non sono alleati al momento. Il Pd si è alleato ora con un partito che per 55 volte ha votato la sfiducia a Draghi, il M5S ha votato la fiducia per 54 volte e una volta non l’ha votata, la volta più importante naturalmente. Però la logica avrebbe portato a dire che se il Pd non si allea con Calenda e…