Centinaia di gaming hall diventano presidi di #sicurezzavera

E’ stato siglato a Roma il protocollo tra Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, Gruppo Donne Fipe-Confcommercio ed Egp, per estendere il progetto alle imprese dei giochi pubblici. La violenza di genere si contrasta moltiplicando i presìdi di sicurezza e legalità. Ecco perché Fipe-Confcommercio e Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato – ideatori e promotori del progetto #SicurezzaVera – hanno deciso di allargare la rete di protezione a disposizione delle donne, affiancando ai Pubblici esercizi le gaming hall.

Un allargamento certificato formalmente dalla firma congiunta del protocollo d’intesa #SicurezzaVera tra Emmanuele Cangianelli, presidente di EGP-Fipe, una delle principali associazioni di imprese che gestiscono i giochi pubblici per conto dello Stato, il Prefetto Francesco Messina, Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, e Valentina Picca Bianchi, presidente del Gruppo imprenditrici donne della Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi. Il risultato è la trasformazione di centinaia di gaming hall e sale bingo sparse sul territorio nazionale in avamposti a difesa delle donne vittima di violenza.

Nel concreto, i responsabili di ciascuna sala saranno coinvolti da EGP-Fipe per…