cavaliere incastrato, dama sotto accusa

Tempo di sfilate a Uomini e Donne, che generano non poche discussioni in studio tra dame e cavalieri. La prima a sfilare è Gloria Nicoletta, che con un lungo abito rosso con spacco attira l’attenzione di tutti i cavalieri. A seguirla è stata Gemma Galgani, che come sempre sorprende tutti. Questa volta, arriva in studio con un una maschera e un lungo mantello nero, che toglie in un secondo momento, restando con un sexy completo. Non manca il balletto sulla passerella, con tanto di bacio a stampo ad Alessandro.

“Meno male che si è tolta il mantello, mi ero spaventato. Sembra un thriller”, ironizza Gianni Sperti. La sfilata va avanti con Roberta Di Padua, che sale sulla passerella con un lungo abito nero. La dama di Cassino invita Riccardo Guarnieri a sedersi su una poltrona e poi lo benda. Dopo di che, gli fa assaggiare una patatina e una mozzarella. Ma non riceve il risultato sperando. Infatti, gli altri cavalieri valutano il tutto con dei voti bassi.

“Quello che hai fatto oggi è molto peggio che spogliarti”, fa notare Gianni Sperti. La sua è una affermazione che deriva da un’insinuazione di Roberta, la quale fa notare proprio all’opinionista che in passato la criticava che i cavalieri votano in base a quanto una donna è vestita. E nasce una polemica, in…