Caso scomparsa Marzia Capezzuti: ultime notizie

Marzia Capezzuti, continuano le indagini sulla 29enne in modo particolare dopo il ritrovamento di alcuni resti: ispezionati dei telefoni

Marzia Capezzuti (foto Facebook)

Importanti novità sul caso di Marzia Capezzuti, la 29enne di Milano scomparsa in provincia di Salerno. A Santa Tecla sono stati ritrovati dei resti e si attendono i risultati degli esami: non è escluso che possa essere lei. Il test che non lascia dubbi ovviamente è quello del Dna e solo esso potrà confermare o meno che si tratta di Marzia.

Le indagini che sono in piano svolgimento sono affidate ai carabinieri di Battipaglia. A proposito di esami, uno degli ultimi eseguiti in questi giorno è quello balistico su una pistola e su diversi bossoli. Sono emersi da precedenti sequestri che i militari avevano eseguito.

Sequestrati anche dei telefoni a Pontecagnano Faiano, sempre nel Salernitano, e ora ispezionati dalle forze dell’ordine. Tutte le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Salerno che non esclude la pista che la giovane sia stata per tempo torturata prima di essere uccisa e il corpo fatto sparire.

Marzia Capezzuti, il mistero delle pensione

Indagati ce ne sono e al momento sono sette persone. Le accuse sono gravi e vanno dall’omicidio e occultamento di cadavere ad altre…