Caso Lollobrigida, il romanzo popolare costruito da Mara Venier- Corriere.it

Nel suo salotto di Rai1, la conduttrice ha ripercorso gli ultimi anni di vita dell’attrice secondo la logica degli sceneggiati tv

Se Stefano Colletta mettesse assieme tutte le puntate che Mara Venier ha dedicato a Gina Lollobrigida
riuscirebbe finalmente a realizzare quel grande romanzo popolare che sognava Angelo Guglielmi: la tv che riscrive il feuilleton attingendo dalla realt non con la mediazione astratta delle parole ma con le immagini. Domenica stato un trionfo: ricordi, indignazioni, lacrime, di tutto un po’. Nel suo salotto di Rai1, Mara Venier ospitava Giovanna Ralli, Antonino Ingroia (l’ex pm del processo trattativa Stato-Mafia e poi avvocato della Lollo), il prof. Francesco Ruggiero, cardiologo della Bersagliera, Adriano Aragozzini e Andrea Piazzolla, il giovane che ha amministrato la societ della Lollo Vissi D’Arte. Altri interpreti non presenti ma evocati: il figlio Milko Skofic, i cui i rapporti con la madre si sono guastati, il nipote Dimitri
, il catalano Francisco Rigau, accusato di aver sposato la Lollo con l’inganno
ma presente ai funerali.

Come le grandi dive, Gina ha trasformato gli ultimi anni della sua vita, il suo Sunset Boulevard, in una grande film che l’amica Mara si incaricata di mandare in onda a puntat

e, secondo la logica degli…