Can Yaman, l’appello sui social: “Lasciatelo respirare” (FOTO)

Can Yaman

Can Yaman assaltato dalle fan palermitane

Da circa una settimana sono iniziate le riprese sulla spiaggia di Mondello a Palermo della fiction Viola come il mare, che ha per protagonisti Can Yaman e Francesca Chillemi. L’arrivo di quest’ultimi nel capoluogo siciliano ha letteralmente stravolto la città con fan che si sono precipitati sul posto per vedere i loro beniamini.

Nel dettaglio, vicino all’hotel Palazzo Sitano, in corso Vittorio Emanuele, dove soggiorna la troupe della serie tv Mediaset, c’è sempre una folla di giovani, posizionati in strada soprattutto per il 31enne turco. Sostenitrici che per diverse ore aspettano con impazienza di poter realizzare un selfie con lui o avere un autografo. (Continua dopo la foto)

Can Yaman tra la folla a Palermo

L’appello delle fanpage

Ma negli ultimi giorni la situazione si sta facendo sempre più complicata. Infatti, nelle ultime ore Can Yaman è riuscito a stento a farsi largo tra una folla di fan per raggiungere la propria vettura che l’aspettava in strada. E le sostenitrici lo seguono in qualsiasi posto. Si accalcano anche vicino all’arenile per assistere alle riprese della serie tv di Canale 5. Realizzando foto e video che poi puntualmente condividono sui social network.

Ma…