Calenda-Renzi, trattativa sul terzo polo: oggi l’incontro- Corriere.it

di Alessandra Arachi

I leader di Azione e Italia viva dovrebbero chiudere l’intesa che prevede un nuovo simbolo. In giornata la decisione anche sulle candidature

Le trattative ieri si sono svolte a ritmi serrati, ma mai di persona. E non sono servite a raggiungere un accordo. Matteo Renzi e Carlo Calenda si vedranno oggi. Sembra, tuttavia, che proprio oggi possa essere la giornata decisiva per concludere il «matrimonio» tra Azione e Italia Viva. Sembrerebbe, almeno. Il condizionale è d’obbligo, sebbene ieri le trattative pare siano andate talmente avanti da arrivare a definire un simbolo unico tra i due partiti: il nome di Calenda, scritto grande e sotto, più in piccolo, il disegno dei due simboli di Azione e di Italia Viva.

Matteo Renzi, inoltre, ha messo una scadenza: giovedì, alla presentazione del suo libro alla Versiliana. Il leader di Italia Viva vorrebbe arrivare su quel palco con l’accordo chiuso, presentando già lì il simbolo che sarà sulla scheda delle elezioni del 25 settembre. Tante premesse positive, nulla di certo. È stato lo stesso Calenda ieri a voler tenere in sospeso un esito che Renzi ha sempre considerato «una ottima opportunità».

Il leader di Azione nel pomeriggio si è chiuso nel suo ufficio nel centro di Roma,