Cairo Communication, ricavi in crescita a 598,6 milioni- Corriere.it

I ricavi in crescita a 598,6 milioni di euro (da 583,3 milioni nel 2021). Il margine operativo lordo ante oneri non ricorrenti sostanzialmente stabile a 80,3 milioni, nonostante l’incremento dei costi della carta e di altri fattori produttivi di circa 12,5 milioni. Il risultato netto a 11,3 milioni. La posizione finanziaria netta di 33,7 milioni, dopo avere distribuito dividendi per 36,7 milioni a livello di gruppo. Sono questi i principali numeri dei conti semestrali di Cairo Communication al 30 giugno 2022, approvati dal consiglio di amministrazione.

Nonostante il quadro reso critico dalle dinamiche innescate dalla guerra, dall’inflazione e dalla pandemia, il gruppo che fa capo al presidente Urbano Cairo ha quindi continuato a registrare un fatturato in crescita. La controllata Rcs ha conseguito ricavi e margini ante oneri non ricorrenti in crescita e continuato a generare flussi di cassa positivi. Il Corriere della Sera ha raggiunto quota 436 mila abbonamenti digitali, un aumento di oltre il 60% sui dati di fine 2020, confermando la propria leadership anche in edicola. Crescono anche la Gazzetta la cui customer base digitale sale a 89 mila abbonamenti e lo spagnolo El Mundo, con 93 mila abbonamenti. La7, sesta rete nazionale per ascolti in prime time, ha…