Cacciari “Green pass necessario? Ma de che”/ “Basta ascoltare solo scienza di regime”

Il filosofo e scrittore Massimo Cacciari, torna a ribadire la sua contrarietà al green pass, ospite ieri sera del programma di Rai Tre, Cartabianca, condotto da Bianca Berlinguer. Durante una discussione con Ferruccio De Bortoli, ex direttore di Corriere della Sera e Sole 24 ore, sulle nuove possibili misure di restrizione che il governo intende introdurre nel giro di poco tempo, Cacciari sbotta: “Bisognerebbe ascoltare gli scienziati che pongono domande e problemi, non solo la scienza ufficiale di regime”. Quindi, più specificatamente sul green pass aggiunge: “E’ necessario? Ma de che… Serve poco o niente. Se fossimo vaccinati al 100 per cento, i contagi ci sarebbero ugualmente. Il vaccino non basta, bisogna pensare a una strategia diversa”. Il filosofo ha poi sottolineato: “I morti per covid ogni giorno sono un quarto di quelli che muoiono di tumore e un terzo delle vittime di malattie cardiovascolari, ma c’è solo il covid. Bisognerebbe intervistare gli scienziati che dicono come stanno le cose, in alternativa alla scienza ufficiale di regime e a quelli che ritengono di avere la verità”.

La pensa ovviamente diversa il giornalista:…