Buono fiere, fino a 10 mila euro per impresa: domande al via dal 9 settembre

Buono fiere: cos’è

Al via il «buono fiere», un nuovo incentivo introdotto con il decreto Aiuti che punta a sostenere la partecipazione delle imprese alle manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia. Il rimborso, erogabile in favore delle imprese aventi sede operativa nel territorio nazionale per la partecipazione alle manifestazioni fieristiche internazionali di settore organizzate in Italia, è pari al 50 per cento delle spese e degli investimenti sostenuti ed è contenuto entro il limite massimo dei 10mila euro. Le domande per prenotarlo potranno essere presentate dal 9 settembre. Lo stanziamento complessivo previsto per l’anno 2022 è di 34 milioni di euro.«Le fiere sono la vetrina delle nostre aziende, luoghi dove l’ingegno del Made in Italy trova la sua collocazione ideale all’interno di spazi che puntano favorire l’incontro tra gli espositori e i visitatori provenienti da tutto il mondo», ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, presentando la novità. «Il buono fiere – ha aggiunto – va proprio in questa direzione, di contribuire sia alla promozione e alla valorizzazione delle eccellenze del sistema produttivo nazionale sia alla ripresa del mondo fieristico, un settore particolarmente colpito durante…