Bucato profumato in 3 semplici passaggi: ecco come ottenerlo

Quando facciamo il bucato può succedere che i nostri capi non profumino come vorremmo. Oggi vedremo come poter risolvere questo piccolo problema in maniera del tutto naturale. Il metodo più efficace per profumare il bucato intanto che è in lavatrice, è quello di ricorrere all’ammorbidente fai da te.

Bucato profumato in 3 semplici passaggi: ecco come ottenerlo

L’ammorbidente fai da te si produce con 200 g di acido citrico che andranno diluiti in un litro di acqua. Per odorare l’ammorbidente naturale si possono congiungere 15 gocce di olio essenziale a scelta, al momento dell’utilizzo. Infatti, siccome gli oli essenziali sono volatili, per fare in modo che non si allontani il profumo, è consigliabile aggiungerli all’ammorbidente fai da te sul momento. Un altro consiglio importante per fare in modo che l’aroma degli oli essenziali non smarrisca, è quello di inserire l’ammorbidente fai da te con gli oli essenziali subito prima del risciacquo conclusivo della lavatrice e non all’inizio del ciclo di lavaggio.

Se contrariamente i vestiti vengono lavati a mano, è possibile aggiungere gli oli essenziali nella bacinella in cui vengono tenuti a bagno i capi. In ogni caso, creare un ammorbidente naturale tanto profumato e avere un bucato profumatissimo…