Bonomi: un piano decennale per il Sud

Mezzogiorno, 9 novembre 2022 – 09:36

«Bene il ministero ma il premier dovrebbe affiancarlo con una squadra di speciali competenze esterne»

di Vito Fatiguso

Un grande piano decennale «Italia Sud 2032» in grado di offrire un nuovo modello di sviluppo che non sia quello del reddito di cittadinanza o dell’assistenzialismo fine a se stesso. Una scommessa che deve andare oltre i progetti e le risorse del piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). È la proposta lanciata da Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, in occasione dell’assemblea di Confindustria Bari-Bat (dal tema «Visione, Innovazione, Futuro») di scena presso il teatro Kursaal Santalucia. «Se nel Mezzogiorno l’unico modello economico che prospetti è quello del reddito di cittadinanza — ha spiegato il leader nazionale di Confindustria — la gente ci si aggrappa. Dobbiamo, invece, presentare un’altra proposta e vorremmo lavorare con il nuovo governo perché ci vuole una strategia che vada oltre i progetti stanziati dal Pnrr; una strategia decennale fatta di risorse per scuola e università, di un affiancamento delle reti di ricerca e innovazione, di attrattività degli investimenti da parte delle grandi imprese e di una decina di macro progetti collegati alle Zes…