Bologna-Roma ▷ Le pagelle del Prof. Marcacci

Rui Patricio 5,5

Manca in un paio di aspetti sulla conclusione di Svanberg: posizionamento e stacco con le gambe al momento del tiro. Non è il solo colpevole, nell’occasione, però l’attimo è stato sfuggente, stavolta. 

Mancini 5,5

Sul tiro di Svanberg manca anche lui, quando si limita a tentare di accorciare senza poi chiudere l’angolo della conclusione. 
Smalling 6 -Al timone, come contro il Torino; ma con una punta di lucidità in meno dallo svantaggio in poi. Con lui in mezzo è un’altra cosa, questo è indubbio. 

Ibanez 6

È in condizione, è anche il più essenziale a livello di anticipo. Il Bologna non produce mai moltissimo, dopo l’uscita di Arnautovic a Ibanez tocca correre un po’ di più.

Karsdorp 5,5

Difetto di lucidità e frustrazione crescente nell’ultimo terzo di gara. Qualche pallone sbagliato, dopo un inizio con un paio di cross ben effettuati. Se non può essere stanco lui, chi merita di esserlo?

Diawara 5,5

Compitino con razionalità un po’ misera, dopo lo svantaggio. 

Veretout 5,5

Impreciso sui calci piazzati, in affanno a livello di fraseggio, sostituito dopo un’ora non memorabile. 

Mkhitaryan 6

Ci prova, perlomeno, con l’individuazione di qualche corridoio in verticale e una lucidità che dura più di quella di parecchi…