Bollette, lavatrice con programma eco e microonde meglio del forno: come risparmiare a costo zero

Programma Eco per gli elettrodomestici

Il caro energia pesa sulle famiglie italiane che, con l’arrivo del primo freddo, stanno adottando una serie di comportamenti per contenere le spese in bolletta e i consumi energetici. Alcuni piccoli cambiamenti possono essere sufficienti per risparmiare o migliorare le proprie abitudini di consumo, senza spese aggiuntive: ad esempio usare il programma eco della lavatrice o preferire le cotture a microonde al forno tradizionale. Queste sono solo alcune delle regole del «Manuale d’uso dell’energia in casa», realizzato dall’Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) e l’Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico (Assindatcolf ) nell’ambito della campagna nazionale Italia in Classe A, promossa dal ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica. Il vademecum riassume una serie di consigli pratici per contenere gli aumenti e promuovere uno stile di vita più sostenibile all’interno delle mura domestiche. Il primo consiglio è proprio quello di « azionare il programma eco, cioè di risparmio energetico, presente in tutti i più recenti elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie, ecc..)e regolare la temperatura in base allo sporco e sempre al minimo…