Black out totale a Cuba per l’uragano E ora Ian spaventa tutta la Florida- Corriere.it

di Sara Gandolfi

Salta completamente la vecchia rete elettrica sull’isola caraibica, gi colpita da una gravissima crisi economica. Venti a 220 km all’ora, distrutte le coltivazioni del tabacco con cui si producono i sigari pi buoni del mondo

Cuba rimasta completamente al buio, e questa volta non per colpa dei ripetuti blackout che hanno colpito l’isola negli ultimi mesi a causa della crisi energetica. 11,3 milioni di cubani, l’intera popolazione, sono rimasti senza luce ed elettricit a causa del passaggio dell’uragano Ian, che ha provocato almeno due morti e decine di migliaia di sfollati. Aumentato a categoria 4, estremamente pericoloso, ora diretto sulla Florida. In decine di zone costiere dello stato americano stato diramato l’ordine di evacuazione immediato.

Sara Gandolfi cura la newsletter Mondo Capovolto, gratuita, ci si iscrive cliccando qui.

Drammatiche le testimonianze da Cuba, che gi sta vivendo la peggiore crisi economica dai tempi del Periodo especial, che segu il crollo dell’Unione Sovietica negli anni Novanta del secolo scorso. Social media e giornali di Stato hanno pubblicato centinaia di foto di case inondate e tetti divelti dalla furia dei venti che hanno toccato i 220 km all’ora. Almeno 50.000 persone sono state evacuate dalla…