BIANCA ATZEI E DRAMMA DELL’ABORTO/ “Mi sentivo mamma poi la tragedia. Stefano Corti…”

È un momento molto difficile per Bianca Atzei, che a Verissimo ha raccontato il dramma dell’aborto. «La vita ti mette a dura prova, quindi devi crescere per forza», ha raccontato la cantante. Ma si parte dall’operazione al cuore nel 2015. «Psicologicamente è stato devastante, senti un peso… Non è una cosa da poco. Non avevo mai avuto problemi, poi a Sanremo mi svegliavo alle 4 con tachicardie e aritmie. Tutti mi parlavano di stress e ansia, ma sentivo che c’era qualcosa che non andava». Ora sta molto bene e fa i suoi controlli periodici. Ma il cuore l’ha fatta penare anche dal punto sentimentale. «Sono cresciuta vedendo i miei genitori, che sono un esempio di amore, quindi ci ho sempre creduto, grazie a loro ho questo bisogno e voglia di amare». Poi è arrivato Stefano Corti e dopo pochi mesi hanno cercato di avere un figlio. «Non arrivava, passavano i mesi… Ho cominciato a restarci male, a pensare che qualcosa non andava». Ad un certo punto si è rivolta a degli specialisti: «Abbiamo capito che forse era il caso di avere un aiuto esterno. Per fortuna la tecnologia c’è, quindi abbiamo iniziato un percorso di fecondazione assistita».

Bianca…