Basta un cenno della FIFA per far sparire le bande arcobaleno dalle squadre europee

 

La volontà “Woke” delle squadre di calcio soprattutto europee, che volevano mostrare il loro appoggio al mondo LGBTQI, si è schiantata contro la FIFA e il suo desiderio di compiacere il ricco padrone di casa. 

Il FT riporta lunedì mattina: “Il tentativo delle squadre europee di promuovere l’inclusione durante la Coppa del Mondo è crollato lunedì, dopo che Olanda, Inghilterra e Galles hanno dichiarato che le minacce della Fifa le hanno costrette ad abbandonare il progetto di indossare fasce da capitano a tema arcobaleno“.

I capitani delle tre squadre hanno giurato di sfidare le leggi e i valori musulmani conservatori del Qatar indossando le fasce “One Love” durante le partite per “mandare un messaggio”. La campagna “One Love” era stata lanciata dagli olandesi, mentre Svizzera, Germania, Danimarca e Belgio avevano previsto di partecipare.

In totale, almeno sette squadre avevano previsto di indossarle durante le partite, nonostante il Paese ospitante consideri l’omosessualità illegale e contraria agli insegnamenti morali dell’Islam. Ma la FIFA ha ora avvertito che le squadre e i giocatori con le fasce al braccio dovranno affrontare “sanzioni sportive”. Le federazioni calcistiche di Inghilterra, Galles, Belgio, Paesi Bassi,…