“Basta mentire, il nemico è entrato in Russia” – Libero Quotidiano

“Smettetela di mentire” sulla guerra in Ucraina: il presidente della Commissione Difesa della Duma, Andrey Kartapolov, lo ha detto al ministero della Difesa russo, stando a quanto riporta il Moscow Times. Un colpo basso per Putin e la sua propaganda, volta sempre a dipingere la Russia come una potenza inscalfibile. Ma non è tutto, perché il deputato ha fatto una rivelazione importante anche sulle forze ucraine: “Ora il nemico è sulla nostra terra“. 

 

 

“Tutti i villaggi di confine della regione di Belgorod sono praticamente distrutti – ha continuato Kartapolov -. Lo apprendiamo da chiunque, dai governatori e dai corrispondenti militari. Ma i rapporti del ministero della Difesa non cambiano. La gente lo sa”. Secondo lui, insomma, sarebbe inutile continuare a dire che va tutto bene: “La nostra gente non è stupida e vede che non vogliono dirle nemmeno una parte della verità: ciò può portare a una perdita di credibilità”, ha detto Kartapolov durante l’intervista nel programma Solovyov Live.

 

Intanto le truppe ucraine continuano ad avanzare nella controffensiva lungo il fronte nord-orientale e meridionale. Ieri, durante l’incontro…