Bassetti non vuole correre ma è pronto a fare il ministro. Spuntano Maglie e Maresca- Corriere.it

di Adriana Logroscino

Il capogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia Lollobrigida sar candidato alla presidenza del Lazio

Per conquistare i collegi, servono (anche) nomi di outsider, personaggi oltre che personalit. E dopo la legislatura del Covid, come non pensare ai virologi, per due anni volti della tv? Infatti corteggiatissimo, conteso da Fratelli d’Italia e dai renziani, sarebbe Matteo Bassetti. Che, dopo tutto, aveva provocatoriamente azzardato una lettura del voto, alle Amministrative di ottobre scorso, come vittoria degli scienziati sui movimenti no vax.

Alle prime sollecitazioni, Bassetti avrebbe risposto di no. Tuttavia interessatissimo — l’ha dichiarato lui stesso in un’intervista a Libero — a ricoprire da tecnico il ruolo di ministro della Salute, potrebbe ripensarci. FdI che nella legislatura che si sta per chiudere conta 58 parlamentari (21 senatori e 37 deputati) potrebbe passare a occupare, nella prossima, il triplo degli scranni. Ha quindi bisogno, oltre che di volti, di esponenti fedeli alla linea, soprattutto dopo l’accordo di coalizione, raggiunto ieri, che prevede che il numero 2 di Giorgia Meloni, Francesco Lollobrigida, tenti di conquistare la presidenza del Lazio.

La leader prelever le nuove leve soprattutto da Comuni e…