Barbara Lezzi: la senatrice 5 stelle acerrima nemica di Draghi

Dalle battaglie perse per Ilva e Tap alle idee per risolvere l’occupazione nel sud Italia, Barbara Lezzi incarna il pensiero embrionale dei 5s contrario a Mario Draghi

Nata a Lecce nel 1972, Lezzi è al secondo mandato parlamentare con il M5s, eletta sempre in quella Puglia che è al centro del suo impegno politico. E’ una delle parlamentari più agguerrite contro la linea istituzionale dei pentastellati che alla fine hanno scelto di appoggiare il nuovo governo. Vito Crimi ha annunciato che anche lei sarà espulsa dal Movimento.

La possibile nascita di un suo gruppo politico

Barbara Lezzi da settimane guida il fronte del no parlamentare a Draghi e punta alla creazione di un gruppo parlamentare autonomo. I numeri ci sarebbero, la volontà politica anche mentre la strada dell’opposizione al governo Draghi per ora vede come compagni di viaggio solo Giorgia Meloni. Politicamente c’è una prateria aperta, specialmente se Draghi farà davvero quello che promette, a cominciare dai ristori solo alle aziende in grado di sopravvivere. La Lezzi potrebbe a quel punto mettersi a capo della protesta. Ricordando tutte quelle battaglie che ha cavalcato in questi anni.

Le battaglie della senatrice e le sue controverse…