Banca Generali verso Mediobanca? La Borsa ci crede e il titolo vola del 20%- Corriere.it

Le indiscrezioni su una possibile cessione di Banca Generali a Mediobanca hanno fatto schizzare il titolo della societ di asset management controllata dal Leone di Trieste, che dopo una sospensione, ha chiuso la seduta di Borsa con un rialzo del 20% a 28,82 euro. Ma tutta la galassia dei colossi finanziari che ruotano intorno a questa ipotesi a realizzare cospicui guadagni in Piazza Affari. Il possibile acquirente, Mediobanca, ha terminato le contrattazioni con un rialzo del 5,99% a 8,07 euro, mentre il Leone, pi prudentemente, si imitato a salire dell’1,77% a 14,09 euro. Le voci che hanno generato questi sommovimenti hanno iniziato a diffondersi nella mattinata di venerd 30 settembre e, nonostante le smentite ufficiali, il mercato a quanto sembra ha preso molto sul serio l’ipotesi di cessione della controllata del Leone, guidata dall’ad Gian Maria Mossa, una delle poche societ di asset management quotate in Italia, con masse amministrate che superano gli 80 miliardi di euro.

L’acquisizione negli Usa

Secondo le indiscrezioni, riportate dall’agenzia Bloomberg, Generali Assicurazioni potrebbe cedere Banca Generali a Mediobanca per finanziare l’acquisto degli asset di gestione patrimoniale di Guggenheim, una societ statunitense che ha masse amministrate per…