Ballando, Enrico Montesano chiama l’avvocato: “La Rai sapeva”

Ballando con le stelle

Dopo la squalifica dal dancing show di Milly Carlucci il popolare attore ha deciso di tutelare la propria posizione

Dalla pista da ballo al tribunale il passo è breve. Dopo la squalifica da Ballando con le Stelle Enrico Montesano ha deciso di chiamare il suo avvocato di fiducia per tutelare la propria immagine. Su Facebook l’attore ha chiesto scusa per aver creato disagio a qualcuno con la sua maglietta ma ha precisato di essere un collezionista di t-shirt.

Enrico Montesano contro la Rai

In un secondo post sui social network Enrico Montesano ha infatti precisato di aver indossato la discussa maglietta in sala prove, durante un momento registrato. Un filmato che, prima di andare in onda nel corso della sesta puntata di Ballando con le Stelle, è stato visionato dagli addetti ai lavori Rai. Per questo l’artista ha puntato il dito contro chi, a quanto pare, non ha svolto nel migliore dei modi il proprio lavoro.

“Ho precisato che la maglietta da me indossata, che fa parte di una mia collezione da anni è in vendita pubblica nei negozi italiani senza che alcuno abbia mai pensato trattarsi di uno strumento di propaganda antidemocratica. Ricordo che la maglietta contiene una frase di Gabriele…