Back to school, Schillaci perché è stato bocciato?/ Il giudizio della commissione

Totò Schillaci è un ripetente della quinta elementare di Back to school. L’ex bomber di Italia 90,  nella puntata scorsa del 18 gennaio, non è riuscito a superare l’esame visto che la commissione ha ritenuto impossibile lasciarlo andare con una pagella positiva. Schillaci dopo aver preso lezioni da due dei  maestrini, i bambini che lo hanno preparato per il momento clou, non è riuscito a portarsi a casa l’ambita promozione. Raffaele, il maestrino che l’ha preso in carico, ce l’ha messa tutta per “aiutare” il suo alunno. Come lui stesso ha fatto sapere con grande emozione nella scorsa puntata, finalmente insegnava ad un calciatore famoso.

E Totò Schillaci si è prestato simpaticamente, vestendo gli abiti di scolaretto della scuola primaria. “Io sono sempre stato bocciato. Mi sono fermato alla prima media. Partivo per andare a scuola e a metà strada mi fermavo per giocare a pallone con gli amici” Ha esordito prima di ritornare sui banchi di scuola di Back to school. Raffaele gli ha impartito “pazientemente” e con grande spirito di collaborazione nozioni di grammatica. Davanti la commissione però, composta da insegnanti reali di scuola…