Autostrade lancia sul mercato bond da 1 miliardo per supportare gli investimenti- Corriere.it

Autostrade per l’Italia ha collocato, a valere sul Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) recentemente aggiornato, obbligazioni per un miliardo di euro in due tranches da 500 milioni di euro con durata 6 e 10 anni.La domanda da parte degli Investitori Istituzionali, che stata complessivamente di circa 2,3 miliardi, conferma il solido posizionamento della societ sui mercati internazionali del credito, scrive la societ. I proventi delle emissioni odierne forniscono ad Autostrade per l’Italia le risorse finanziarie per il pieno supporto degli importanti piani di investimento e manutenzione e per lo sviluppo del piano di digitalizzazione della rete, oltre che per finalit societarie generali. Le nuove obbligazioni saranno quotate presso il mercato regolamentato della Borsa Irlandese (Euronext Dublin).

Il closing ed il regolamento dei due bond atteso per il 25 gennaio 2022. L’emissione obbligazionaria stata supportata da un sindacato di banche, nell’ambito del quale hanno agito, in qualit di joint-bookrunner, Banca Akros, Bnp Paribas, Citi, Credit Suisse, Imi-Intesa Sanpaolo, J.P. Morgan, Mediobanca, Morgan Stanley, Natixis, e UniCredit. Gli studi legali White Case e Linklaters hanno supportato, rispettivamente, la Societ e le Banche.