autorizzato aumento estrazione gas per aiutare l’Europa… e incassare più soldi

 

Le autorità norvegesi hanno approvato le richieste degli estrattori per aumentare la produzione di diversi giacimenti di gas, ha dichiarato lunedì il Ministero norvegese del Petrolio e dell’Energia, prevedendo vendite record di gas attraverso i gasdotti verso l’Europa quest’anno.

Il ministero ha accolto le richieste degli operatori sulla piattaforma e ha autorizzato una maggiore produzione di gas dai giacimenti di Troll, Gina Krog, Duva, Oseberg, Åsgard e Mikkel. Il Ministero dell’Energia ha inoltre concesso un permesso di produzione per il giacimento di gas Nova, che doveva  essere avviato solo nel prossimo futuro.

I permessi per una maggiore produzione di gas significano che la Norvegia è sulla buona strada per esportare volumi record di gas attraverso il suo sistema di gasdotti quest’anno, ha dichiarato il ministero.

La decisione della Norvegia di autorizzare una maggiore produzione di gas e un’esportazione record arriva mentre i suoi partner, l’UE e il Regno Unito, si affannano a cercare forniture di gas in vista dell’inverno, che potrebbe essere caratterizzato da razionamenti per alcune industrie e persino per le famiglie, se le forniture di gas dei gasdotti russi all’Europa…