attesa per l’esito degli ultimi tamponi- Corriere.it

di Alessandro Bocci e Monica Scozzafava

Dopo le 4 partite bloccate dalle Asl a rischio anche la supersfida di Torino. Dominichini, vice di Spalletti, non si sarebbe sentito bene e i partenopei hanno anche il dubbio su chi schierare in panchina

Covid va all’attacco e il campionato finisce nelle mani delle Asl. Tamponi, comunicati, attese sfinenti, partite saltate. La variante Omicron mette in ginocchio la serie A. Dopo Salernitana-Venezia sono state cancellate dal programma Atalanta-Torino, Fiorentina-Udinese e Bologna-Inter. Altre potrebbero essere bloccate nelle prossime ore. A forte rischio Juve-Napoli, la sfida maledetta, che l’anno scorso si doveva giocare a ottobre e invece stata recuperata ad aprile. Il caos totale, da Nord a Sud e va di pari passo con l’evoluzione epidemiologica del Paese.

Ma la Lega calcio, dopo un Consiglio straordinario in videoconferenza, ha confermato la linea all’unanimit: nessun rinvio, si va avanti anche se la prima di ritorno sar quasi dimezzata e gi tre gare della seconda, in programma domenica, salteranno. In Via Rosellini vogliono sfidare il virus: il motivo il solito, il calendario intasato, senza date per recuperare. La Lega intende perfezionare un protocollo simile a quello dell’Uefa, che stabilir l’obbligo di…