atterrati 61 passeggeri dall’Africa, sono tutti positivi – Libero Quotidiano

Sessantuno passeggeri provenienti dal Sudafrica sono risultati positivi al Covid al loro arrivo in Olanda. Lo hanno riferito le autorità di Amsterdam, specificando che i tamponi saranno analizzati per appurare se si tratti della variante Omicron che desta molta preoccupazione. I contagiati sono stati messi in quarantena in un hotel vicino all’aeroporto di Schiphol. 

Intanto i Paesi Bassi inaspriranno il loro parziale lockdown con la chiusura anticipata di bar, ristoranti e negozi per frenare l’aumento dei casi di contagio da Covid-19, ha affermato il primo ministro Mark Rutte. “Da domenica tutti i Paesi Bassi saranno effettivamente chiusi tra le 17 e le 5”, ha detto il premier in conferenza stampa, secondo quanto riporta l’agenzia Afp, “Dobbiamo essere realistici, le cifre giornaliere sono ancora troppo alte“, ha aggiunto riferendosi ai dati sui contagi che superano i 20mila al giorno.

Decine di persone hanno manifestato pacificamente a L’Aia mentre il premier svelava le nuove misure di contrasto alla pandemia, ma il timore di nuovi disordini non è ancora scemato. Intanto gli ospedali olandesi hanno lanciato un allarme sulla loro capacità di far fronte all’alto numero dei ricoveri. Sul fronte della nuova variante del…