Atp cup, Italia sconfitta per 2-1 dalla Russia ed eliminata- Corriere.it

Sinner batte Safiullin, ma Berrettini perde contro Medvedev. Il punto decisivo per i russi arriva dal doppio con Medvedev-Safiullin che battono Sinner-Berrettini per 5-7, 6-4, 10-5

Una nuova sconfitta. L’Italia perde con la Russia per 2-1 e viene eliminata nell’Atp Cup di tennis, manifestazione tra nazionali che apre la stagione mondiale. Decisivo, ancora una volta, il doppio che ha visto prevalere la coppia Medvedev-Safiullin, al super tie-break, sul duo azzurro formato da Jannik Sinner e Matteo Berrettini. I primi due match si erano conclusi con una vittoria del tennista altoatesino su Safiullin e una sconfitta del giocatore romano contro Medvedev. Un «pareggio» che aveva spostato l’attenzione sul doppio in cui i russi si sono imposti con il punteggio di 5-7 6-4 10-5.

Una battaglia lunghissima, senza esclusione di colpi, quella tra Italia e Russia per l’accesso alla fase finale dell’Atp Cup. Il primo acuto è azzurro. Jannik Sinner, perfetto in singolare nell’intera manifestazione, completa il filotto di tre vittorie consecutive in altrettanti match (nessun set perso), vincendo per 7-6 6-3 contro Safiullin, numero 167 del mondo. I russi, per rimanere aggrappati al match, si affidano al loro pezzo più pregiato e devastante, Daniil Medvedev, numero due del…